alSole
    concezione generale
    sistemi drenaggio ventilazione areazione
    acciaio - cls - murature portanti
    legno: solai e coperture, parapetti
    coibenti - isolanti - impermeabilizzazioni
    intonaci - finiture - trattamenti
    pavimentazioni - rivestimenti
    serramenti
    elettrico - disinseritori - corpi illuminanti
    klima: riscaldamento - raffrescamento
    idricosanitario - biofitodepurazione
    tecniche e tecnologie finalizzate
all'utilizzo delle energie rinnovabili
   
  ... costruire "edifici migliori" significa costruire edifici con materiali e tecniche costruttive
  sani per esseri viventi e ambiente, e al contempo edifici tecnologicamente innovativi, in grado
  di essere energeticamente autosufficienti e produttori idrotermoelettrici da fonti rinnovabili.
  Arno
tecniche e tecnologie finalizzate
all'utilizzo delle energie rinnovabili
 
     
     
 
 
Le conoscenze tecnoinformatiche e le conoscenze relative a materiali
e tecniche costruttive sani, unitamente all'utilizzo consapevole di
tecnologie appropriate, sono tali da poter
limitare i consumi energetici
a soli 10 ¸ 15 kw/m▓/anno,
come avviene per l'edificio alSole
,
in cui la conformazione architettonica e l'utilizzo di idonei materiali in
abbinamento ad appropriate tecniche costruttive permettono piena
autosufficienza e produzione energetica (idrotermoelettrica) per terze parti.
     
FALDA COPERTURA SUD:
IMPIANTO SOLARE "DOPPIO INTEGRATO - TETTO ENERGETICO"

La copertura solare "doppio integrata - tetto energetico"
(produzione elettrica e termica con moduli solari composti,
architettonicamente integrati e costituenti manto di copertura finale),
Ŕ l'elemento caratterizzante la ricerca avanzata compiuta nell'ambito
delle tecnologie di captazione solare applicate all'edilizia.
Oltre 500 m▓ di falda esposta da Sud Est a Sud Ovest (90░ di azimut)
consentono produzione di 42 kwp elettrici e 35.000 kw/anno termici.
Il surplus di produzione elettrica è reimmesso nella rete GRTN, mentre
il surplus termico (stivabile in volumi coibentati di accumulo liquido)
è utilizzabile nella stagioni intermedie e fredda.


FALDE COPERTURA NORD E SUD: IMPIANTO COLLETTORI IDRICI
L'acqua meteorica proveniente dalla superficie delle falde (oltre 1.000 m▓)
Ŕ stivabile nelle cisterne di accumulo idrico, che rendono completamente
autosufficiente l'edificio anche in termini di approvvigionamento idrico.
L'acqua delle falde Nord Ŕ canalizzata verso una concavitÓ (fontana)
disegnata in modo da far compiere all'acqua (falde e ricircolo dalla
cisterna sottostante), un percorso rotatorio (dinamizzazione energetica)
simile a quello naturale in presenza di una cavitÓ di uscita a gravitÓ.
In termini strettamente razionali ci˛ costituisce nessuna modificazione
di tipo chimico per l'acqua, e la quasi totalitÓ delle persone percepisce
la concavità, e il soffuso rilassante rumore di ruscellamento acqueo,
come piacevoli e accattivanti completamenti estetici e sonori ...
 
 
   
     
CALDAIA A COMBUSTIBILE CIPPATO DI LEGNA:
IMPIANTO AUSILIARIO PRODUZIONE TERMICA

Caldaia a cippato (potatura annuale olivi presenti nell'azienda agricola),
con funzione esclusivamente ausiliaria all'impianto solare termico e per
l'eventuale riscaldamento di serre agricole in prossimitÓ dell'edificio.
Il cippato Ŕ stivato in un apposito locale, con una coclea rotante che
provvede al trasporto e dosaggio ottimale del combustibile alla caldaia.