alSole
    concezione generale
    sistemi drenaggio ventilazione areazione
    acciaio - cls - murature portanti
    legno: solai e coperture, parapetti
    coibenti - isolanti - impermeabilizzazioni
    intonaci - finiture - trattamenti
    pavimentazioni - rivestimenti
    serramenti
    elettrico - disinseritori - corpi illuminanti
    klima: riscaldamento - raffrescamento
    idricosanitario - biofitodepurazione
    tecniche e tecnologie finalizzate
all'utilizzo delle energie rinnovabili
   
  ... quando sei in un ambiente sano, te ne accorgi, non Ŕ necessaria alcuna analisi.
  Ti senti comunque bene, in equilibrio, in armonia con te stesso e con il mondo.
  Sei rilassato e stimolato, rassicurato  ...  ti senti a casa.
  Carol Venolia
   
klima: riscaldamento - raffrescamento
 
     
 
L'appropriato utilizzo di materiali con caratteristiche di traspirabilitÓ,
igroscopicitÓ, inerzia termica, in abbinamento a tecniche appartenenti alla
tradizione storica del costruire, rende salubre la permanenza nell'edificato
(assenza di moti convettivi dovuti ad installazioni convenzionali: fancoils,
termosifoni, condizionatori, etc.), limita notevolmente sia la presenza di
usuali installazioni elettro-clima-meccaniche, ma anche i costi derivanti da
consumi elettrici necessari al trattamento climatico dell'aria ambiente, e da
elevate convenzionali (60░ ¸ 70░C) temperature di esercizio fluidotermico.
Gli edifici a tipologia "massiva", utilizzanti idonei materiali (laterizio, legno,
argilla cruda) a limitato grado di trasformazione, e di massa elevata,
sono in grado di accumulare e restituire l'appropriato gradiente termico:
invernale o estivo.

Climatizzazione: riscaldamento - raffrescamento
sistema radiante (tubazioni in rame) a parete e/o pavimento con fluido
di circolazione a bassa temperatura (32░ ¸ 34░C: periodo invernale),
parimenti utilizzabile (circolazione fluido freddo) per il raffrescamento
nel periodo estivo, in abbinamento a sistemi di dissipazione naturale
(circolazione aria dai sopraluce wasistas dei serramenti esterni verso i
lucernai wasistas, comunicanti con la camera di ventilazione falda Sud).
Il rampicante a foglia caduca sul pergolato in legno, localizzato nei lati
esposti a maggiore insolazione (Sud - Sud/Est), contribuisce
all'ombreggiatura ed al raffrescamento nel periodo estivo, permettendo,
in assenza del fogliame, irraggiamento e illuminazione naturale all'interno
del costruito nel periodo invernale.
Nell'eventualità di particolari condizioni termoigrometriche estive, presenza
di numerose persone, etc., sistemi di estrazione e ricircolo dell'aria
interna consentono il mantenimento di ottimali livelli di umidità ambiente.
Nell'ambiente piscina coperta (temperatura aria: ~ 30░C, U.R.: ~ 80%),
oltre al sistema radiante (parete e pavimento), similmente agli ambienti
piscina di grandi dimensioni, griglie a pavimento immettono aria calda
a lambire le vetrate Sud, con ripresa dell'aria nella zona alta Nord
(in corrispondenza deile vetrate interne), trattamento, recupero di
calore, parizale espulsione e ricircolo in ambiente piscina.